lunedì 18 maggio 2015

Un premio per me!


Con grande gioia ed emozione vi comunico che ho ricevuto l'ambito Liebster Award! E' un premio che viene conferito da altri blogger che, in questo modo, segnalano un blog meritevole. Io devo ringraziare My Escape Dream per averlo "tra le mie mani". L'ho visto "passare" in rete e sognavo di riceverlo anche io, ma chissà se e quando. E, invece, eccolo qui. Grazie Frankie!
Ho davvero poco tempo a disposizione da dedicare e questo blog, ma sono tanto felice di sapere che qualcuno apprezzi ciò che scrivo.

Le regole per partecipare sono queste: rispondere alle 10 domande poste dal blogger che ti ha nominato e formularne altre 10 per i 5 blog (emergenti) che andrai a scegliere a tua volta.

Ecco le mie risposte:


  1. Come ti sarebbe piaciuto chiamarti da piccola? Quando giocavo con le mie amichette mi chiamavo sempre Jenny - alias Kelly di Beverly Hills (che poi era Jennie, ma chi lo sapeva!). Giochi a parte, nella vita di tutti i giorni, avrei voluto un qualunque nome lungo, in modo che le nuove conoscenze potessero abbreviarlo creando una sorta di confidenza e intimità (che pensiero contorto!);
  2. Se chiudi gli occhi, dove sei? In spiaggia, con i piedi nella sabbia calda, una lieve brezza marina e il rumore dell'acqua di sottofondo..
  3. Che sapore ha l'amore? Agrodolce. Mentirei se dicessi dolce e basta.
  4. E che sapore hanno le lacrime? Salate. Sanno di stomaco chiuso e vuoto incolmabile.
  5. Qual è l'odore che collegate a vostra nonna? Il profumo della fettina di carne al burro. Da piccola non mangiavo granché (poi mi sono rifatta alla grande!), ma, tra le poche cose, adoravo la bistecca così come me la preparava lei e, ancor di più, la "puccia" che tiravo su col pane direttamente dalla padella. Che bontà!
  6. Tuffo al mare o sciata in montagna? Tuffo al mare tutta la vita, come si capisce già da una risposta data precedentemente. Io amo il mare. Fosse per me ci vivrei!
  7. Qual è la cosa che ti fa commuovere sempre? Pensare all'attimo in cui mi hanno appoggiato la mia bimba appena nata sulla pancia. Sentire quel calore, vedere quel visino fino a poco prima soltanto immaginato. Un'emozione indescrivibile. Solo in quel momento ho realizzato di essere mamma.
  8. Cosa vorresti migliorare di te? La mia tendenza a farmi prendere dall'ansia per delle cagate (si può dire?). Esempio tipico: "Domani danno pioggia, io e Beatrice siamo da sole, oddiocosafacciamotuttoilgiornosenzapoteruscire, devo assolutamente trovare qualcosa da fare, aspetta che cerco su internet dei suggerimenti per qualche gioco al chiuso,..." e poi la giornata vola via che manco me ne accorgo!
  9. La tua peggiore qualità: Sono una mamma a tempo pieno, sempre presente e pronta a rispondere alle esigenze della mia bimba. Una fortuna per lei, un po' meno per la mia casa!
  10. ll tuo difetto più irresistibile: Mio marito dice la memoria, nel senso che ne sono sprovvista. E ormai ci ridiamo su, sono senza speranza!
Io nomino questi blog:

theslowmom.com
lamiavitasemplice.it 
www.mammachebrava.com/
semplicementeoggi.blogspot.it
ominouovo.com

Le 10 domande a cui rispondere sono queste:
  1. Qual è la città più bella che hai visitato?
  2. Il tuo piatto preferito
  3. La tua reazione davanti al test di gravidanza positivo
  4. Latte vaccino o vegetale?
  5. Il libro che ti ha colpito di più a tema "infanzia"
  6. Come ti poni davanti ad un cambiamento?
  7. Un odore che ti piace particolarmente
  8. La stagione che preferisci
  9. Cosa ti spaventa di più?
  10. Un'abitudine bizzarra del tuo bimbo

2 commenti:

  1. Risposte deliziose :)!!! e poi vogliamo migliorare la stessa cosa di noi :)!!!!

    RispondiElimina
  2. Che roba difficile fermare i pensieri prima che si trasformino in ansia! Ma Beatrice mi è d'aiuto anche in questo, chissà che anche il tuo fagiolino non possa fare altrattanto! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...