mercoledì 30 novembre 2016

Calendario dell'avvento

Dicembre è ormai alle porte, e con esso entriamo ufficialmente nel periodo natalizio.


Avete già pensato al calendario dell'avvento?

Dall'anno scorso abbiamo introdotto il rito del calendario dell'avvento, con una Beatrice di 2 anni e mezzo.
Adoro tutti i calendari fai da te che vedo online, ma qui il tempo scarseggiava l'anno scorso e scarseggia anche quest'anno. E poi sono perennemente in ritardo su tutto, sempre.
Abbiamo così optato per un alberello di natale da montare e a cui appendere ogni giorno un libretto a forma di pallina, con una storiella a tema e le illustrazioni di Tony Wolf.


Un'idea molto carina e riutilizzabile più volte. Lei l'ha apprezzato particolarmente, lo ricorda ancora con piacere e l'attende anche quest'anno.

Non contenti, ce ne siamo procurati un golosissimo secondo: un (buon) cioccolatino per ogni casella.


Mia mamma ha provveduto per molti anni alla tradizione del calendario dell'avvento, e ricordo quel periodo dell'anno con gioia e calore.
Mi piace l'idea di ricreare quell'atmosfera e quella magia con Beatrice, regalarle l'emozione di un'attesa trepidante.

È anche un insegnamento: ci vuole molta pazienza per arrivare al fatidico istante giorno dopo giorno, e per attendere il momento giusto per aprire ogni casella ed ogni libretto.

Che il conto alla rovescia abbia inizio!



N.B.: questo post NON è sponsorizzato.

6 commenti:

  1. Eh eh... la parte che preferisco è "questo post non è sponsorizzato". Complimenti, cara. Poi: cioccolato e lettura... cosa vuoi di più? Bellissimi :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, un ottimo abbinamento! Se poi volesse eventualmente condividere un cioccolatino... ;)

      Elimina
  2. Ho anch'io dei bei ricordi di Natale e dei calendari... ora ne vorrei di altro tipo, ma ogni anno slitto XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, ti chiedo scusa ma ho perso per strada questo commento -.-'
      Di che tipo li vorresti?

      Elimina
  3. Con i calendari dell'avvento si crea davvero una aspettativa magica che cresce man mano passano i giorni: è quasi più bella l'attesa del giorno di "arrivo"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo! Il giorno di arrivo passa troppo in fretta!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...