venerdì 12 maggio 2017

Cara Mamma

Ricordo ancora quei sabati mattina.

Accendevamo lo stereo e ascoltavamo sempre quel cd di Billy Joel. Il brano prediletto da entrambe era "Piano Man", e provavamo a cantarlo insieme, con il testo davanti. Chissà cosa farfugliavo, in inglese!

Aspettavamo così che papà venisse a prendermi per passare il weekend con lui Nonostante con la famiglia paterna stessi bene, lasciarti è sempre stato incredibilmente difficile per tanti, lunghissimi anni. Al di là dell'immaginabile. Ancora oggi, se sento quella canzone, mi viene un nodo in gola. Mi riporta a quel momento bello e triste allo stesso tempo. Il bello di un momento di condivisione e la tristezza dell'essere in procinto di andare.

Nonostante le incomprensioni del periodo adolescenziale, il nostro rapporto si è mantenuto saldo. O meglio, si è incrinato per poi rinsaldarsi! Sono nata che eri molto giovane, poco più che una ragazzina, e questo ci rende particolarmente unite, perché siamo un po' cresciute insieme.


E perché, per te, sono stata figlia unica per moltissimi anni. La stretta al cuore quando ho appreso che avrei dovuto condividerti con non una, bensì due sorelle in un colpo solo, non la scorderò mai. E, invece, mi hai fatto un grandissimo regalo.

Ancora oggi, da adulta, so di poter sempre contare su di te. So che c'eri, anche quando bisticciavamo, e so che ci sei ancora. Nonostante l'età (a 30 anni suonati la mamma è sempre la mamma, per me!), gli impegni, due genitori anziani e le mie sorelle pre-adolescenti da seguire, un posticino per me c'è sempre. E anche per la mia nuova famiglia.
È bello vedere che Beatrice si sia fortemente legata a te, perché sei la persona di cui più ci fidiamo e a cui sentiamo di poter affidare il nostro gioiello più prezioso ad occhi chiusi. E non è cosa da poco per un genitore.

Sono stata fortunata ad averti accanto durante la gravidanza e durante i difficili mesi che sono seguiti alla sua nascita. Grazie ad una situazione non troppo felice di mancanza momentanea di occupazione, ho guadagnato un aiuto preziosissimo. Si dice proprio che "non tutto il male viene per nuocere", e questo è proprio uno di quei casi. Con Ale lontano per lavoro per così tante ore ogni giorno, non so come avrei fatto senza di te. Mi mancavano energia e grinta per rimboccarmi le maniche da sola. Le davo tutte alla mia piccolina così bisognosa di contatto. E tu arrivavi prontamente a supportarmi, senza essere mai invadente. Perché è da sottolineare anche questo: c'è una linea sottile che separa il supporto dall'intromissione, e tu non l'hai mai superata.

Colgo l'occasione della festa della mamma per dedicarti queste parole e questi ricordi emozionanti. Meglio di una scatola di cioccolatini, che dici? ;)



Sei un punto fermo, mamma.




Dal 2 al 14 maggio, in occasione della Festa della Mamma, è possibile effettuare gratuitamente un controllo dell'udito nei centri specializzati Amplifon. Per prenotare potete telefonare al n°verde 800 046 385.

(postin collaborazione con Amplifon)

#festadellamamma #Amplifon

8 commenti:

  1. La mamma è sempre la mamma <3
    A volte leggo di ragazze che hanno un pessimo rapporto con la loro mamma, o addirittura hanno tagliato i ponti, e davvero mi sento triste per loro, io senza la mia mamma non so come farei!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo tutto può succedere, i parenti non ce li possiamo scegliere, ed esistono davvero brutte persone, madri e non. Per fortuna non è il nostro caso <3

      Elimina
  2. La mamma è sempre la prima migliore amica di tutte i bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è bello quando il rapporto rimane speciale anche una volta cresciuti!

      Elimina
  3. È proprio vero quello che scrivi: l'età non conta! Una mamma è per sempre! Magari diventeremo mamme a nosta volta, donne in carriera o qualunque altra cosa..ma non smetteremo mai di essere anche figlie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio così, non smetteremo mai di essere figlie! Quasi un po' bambine, in alcune situazioni ;)

      Elimina
  4. Eh sì, la mamma è sempre la mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto per noi femmine.. o no?

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...