venerdì 27 marzo 2015

Non salite su quella nave!

Ora vi racconto questa. Quando è nata Beatrice, ha immediatamente capito la distinzione tra giorno e notte. Eravamo appena tornate a casa dall'ospedale, durante il giorno poppava spessissimo e faceva tanti piccoli riposini ma, di notte, tirava (gergo mammesco) 4 ore tra una sveglia e l'altra. Da subito. Nel giro di poco è arrivata a dormire 7-8, addirittura 9 ore consecutive. E non solo, la sveglia definitiva (altro modo di dire mammesco!) non era mai prima delle 9 del mattino. Fantastico! Che fortuna, che bimba dormigliona! E come mi gasavo! Di giorno era davvero impegnativo ma, con delle notti così, chi osava proferir parola?

Poi siamo saliti su quella nave. Aveva 3 mesi. Il nostro primo viaggio, la sua prima nanna fuori casa. Ambiente nuovo, niente culla di vimini ad accoglierla ma carrozzina. E si è svegliata alle 3 spaccate, riaddormentandosi dopo una bella poppata. "Sarà l'aria condizionata, poverina, l'avrà prosciugata!". E invece no, è stata la prima di una serie interminabili di sveglie. Da quel giorno non ha mai più dormito una notte intera. E siamo a 21 mesi. Anzi, i risvegli si sono decisamente intensificati. Nel senso che se ora si svegliasse 1 o 2 volte per notte darei una festa... Fuochi d'artificio in pieno giorno!


Io esagero, mossa dal fatto di aver dimenticato cosa voglia dire dormire più di 4-5 ore consecutive. In realtà quasi non mi accorgo di quando e quanto ci svegliamo. Con la santatetta si riaddormenta in un nanosecondo. E, soprattutto, non posso lamentarmi perché di mattina recuperiamo insieme, svegliandoci decisamente tardi. E, non lavorando, non ho nessuno a cui rendere conto se mi cala la palpebra.
Ma la domanda è questa: so
che i risvegli sono fisiologici, che la situazione "anomala" è quella del bimbo che dorme tutta la notte e blablabla... Però vorrei solo sapere, se non fossimo saliti su quella nave, sarebbe successo comunque? Ditemi che non sono la sola a cui è capitato un cambiamento così repentino!

8 commenti:

  1. Boh... con i miei due ho avuto esperienze opposte e comunque diverse dalla tua.
    Il primo, tolti i primi tre mesi e qualche disagio verso l'anno per i dentini, ha sempre dormito tutta la notte.
    Il secondo ci ha fatti penare fin da subito, tra reflusso e altre amenità abbiamo fatto tre anni e mezzo da incubo. Adesso ne ha 4 e mezzo e alterniamo notti intere a notti da un risveglio breve, una pacchia :-) Ogni tanto ci capitano ancora le nottatacce tutte a pezzetti ed è durissima...
    Domani pubblicherò un sunto dell'incontro dell'altra sera :-)

    RispondiElimina
  2. Sono curiosa, aspetto il post! :)

    RispondiElimina
  3. se non fosse stata la nave sarebbe stato qualcos altro... A noi è successo col primo vaccino. Dopo un mese ha fatto di nuovo tutta una tirata, e sai quando? La notte prima del richiamo! Poi sono iniziati a spuntare i dentini e amen... La nanna si fa con la mamma!

    RispondiElimina
  4. Che sollievo sapere di non essere le uniche al mondo! Grazie mummyinprogress!

    RispondiElimina
  5. A dire il vero non ti so aiutare...perchè in quasi 19 mesi di notti filate di sonno credo di averne avute giusto un paio!

    RispondiElimina
  6. Fantastico, anche tu sei messa bene allora! ;)

    RispondiElimina
  7. risvegli ...e pirisvegli ...... scambiare le 4 dimattina per le 6 ...da tanto che sei sveglia......... iosonoincerca di sonno in offerta al supermercato!!!!! e se c'è il3x2 nefaccio scorta....
    veronica

    RispondiElimina
  8. Fammi sapere quando c'è l'offerta che faccio la scorta anche io! ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...