mercoledì 2 novembre 2016

Caramelle si o no?

Chi mi conosce sa che sono un po' fissata con la sana alimentazione (se volete leggere qualcosa a riguardo potete guardare qui).

Proprio per questo Beatrice non ha mai mangiato caramelle.

"Ooohhh, che esagerata!", sento già in coro.

Questi dolciumi, nella stragrande maggioranza dei casi, contengono ingredienti scadenti e sono un concentrato di aromi artificiali. Per non parlare di quanto facciano male ai denti, soprattutto se non vengono lavati immediatamente.

Sono fermamente convinta che l'elevatissimo contenuto di zucchero contenuto al loro interno crei dipendenza, e questo posso dirlo con certezza perché ci sono passata in prima persona: la quantità di caramelle gommose che ho mangiato nella mia vita non la so nemmeno io. Una dietro l'altra, un sacchetto per volta, senza controllo. Come una droga. Ecco perché sono particolarmente sensibile all'argomento.

Non le abbiamo mai comprate a Beatrice e finora ho sempre rifiutato quelle offerte dalla signora del negozietto di paese, accumulando occhiatacce su occhiatacce (con questo non è che faccia una vita di stenti, eh?).

Come c'era da immaginarsi, però, all'asilo la creatura ha scoperto questo mondo. E' capitato un paio di volte dall'inizio dell'anno che i bimbi che festeggiavano il compleanno portassero caramelle per tutti.
Naturalmente ho lasciato che le assaggiasse perché, in fin dei conti, non sono poi così mostro e, soprattutto, non volevo creare un tabù che avrebbe generato un desiderio maggiore. Ma ammetto di averne silenziosamente fatte sparire un po'!

Per me vale sempre la regola che "una ogni tanto" non ammazza nessuno. E parlo di caramelle come di altri alimenti che non sono molto salutari, ma ci tengo a far sì che sia davvero una cosa sporadica.

So di far parte di una piccolissima percentuale, ma ringrazio questa mia attenzione a riguardo, perché, nonostante tutto, la dentista ha rilevato un inizio di carie sugli incisivi (figuriamoci se mangiasse caramelle quotidianamente!). Questo dovuto ad un insieme di supposizioni: lo smalto dei denti più debole, la saliva particolarmente acida, l'aver lasciato correre un po' troppo sul lavaggio dei denti fatto regolarmente.
La prima domanda che ci è stata posta dalla dottoressa è stata proprio riguardo l'alimentazione: cosa mangia la bimba? Succhi? Caramelle?

Proseguo, quindi, sulla mia strada di mamma un po' fuori dagli schemi, e le caramelle le lascio agli altri (salvo, come dicevo, rare occasioni).

E voi, cosa ne pensate? Caramelle si o caramelle no?







8 commenti:

  1. Noi caramelle si: una ogni tanto. E ci laviamo i denti due/tre volte al giorno. Quando va a scuola ovviamente salutiamo il pranzo.
    Purtroppo non possiamo vietarle, ma darle con misura si.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ne tengo proprio in casa, così evito il problema.
      Per lei lavare i denti due volte al giorno non è stato sufficiente, ahimè. E pensare che io a trent'anni suonati non ho nemmeno una carie.. 😕

      Elimina
  2. Per me caramelle no e neppure chewing gum. Se non le mangio io non le darei neppure ai miei figli! meglio abituarli a cose più salutari, un pezzo di cioccolato fondente va bene e poi a lavarsi i denti!!!

    RispondiElimina
  3. Si, sono d'accordo (anche Beatrice mangia il cioccolato fondente! ;)).

    RispondiElimina
  4. Neanche la mia bimba che ha ventotto mesi mangia le caramelle... Quando gliele offrono in giro e io dico che non le mangia mi guardano un po' male...
    Anche io continuo per la mia strada...
    Complimenti per il tuo blog, mi ci ritrovo...
    Un abbraccio!
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Si, guarda, a me dicono anche "poverina.." -.-'
    Grazie mille per i complimenti,
    Un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina
  6. No ma.. io sono seriamente allibita dal fatto che la tua povera piccola avesse un principio di carie!!! Ma sono davvero tremende le caramelle, non pensavo!! Io alla mia piccola per ora do solo i datteri, che le piacciono molto, ma forse anche quelli sono troppo zuccherini... fai bene a limitarne l'uso, io dovrò fare una lotta con i nonni .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I datteri sono zuccherini, ma almeno sono sani (poi una spazzolatina ai denti dopo ci può stare)!
      Si, purtroppo l'ho portata dalla dentista proprio perché avevo notato delle macchiette sugli incisivi. Meno male che sono da latte!

      Elimina