mercoledì 11 febbraio 2015

Giochiamo! Come si fa la tempera atossica?

Finalmente è quasi carnevale! Da noi comincia domani e dura fino a martedì. E' un evento molto sentito da queste parti e si spera che il clima sia clemente per poter approfittare di questa bella festa insieme ai pifferi, la battaglia delle arance e la sfilata del corteo storico. Quest'anno Beatrice potrà goderselo molto di più rispetto allo scorso anno che era ancora piccolina.

Ma veniamo a noi. 

Come passiamo le giornate io e la mia pupina quando, invece, siamo obbligate a restare chiuse in casa?

I giochi e le attività da fare sono molte e nella maggior parte dei casi lascio che sia lei a guidarmi, ma ogni tanto le propongo qualcosa anche io. Come questa grandiosa idea che ho trovato online per preparare la tempera atossica:

INGREDIENTI
  • 3 cucchiai di zucchero
  • mezza tazza di amido di mais
  • mezzo cucchiaio di sale
  • 2 tazze di acqua
  • colore alimentare
Basta unire tutti gli ingredienti in un pentolino, cuocere a fuoco basso mescolando fino a che il composto non si sarà addensato e poi travasarlo in più ciotoline, aggiungendo in ognuna di esse il colore alimentare prescelto.

Ecco il nostro risultato!
Via libera alla sperimentazione in tutta tranquillità, senza problemi se per caso ne finisce una ditata in bocca o se, come ha pensato bene di fare Beatrice, si dipingono gambe e piedi al posto dei fogli..! Peccato non avere una foto da postare!

Provate, sarà molto divertente!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...